Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Quinzi si ferma in semifinale

Si è fermato in semifinale il cammino di Gianluigi Quinzi nel Challenger da 64.000 euro del CT garden Roma. Gianluigi, comunque, è uscito a testa alta da questo torneo  nel quale ha battuto al secondo turno il belga Bemelmans, numero 1 del tabellone e 101 del mondo, per 4-6 6-4 6-2 e nei quarti il brasiliano Dutra Silva (5 teste di serie e 116 del ranking Atp). Ieri pomeriggio a stoppare la marcia del tennista di Porto San Giorgio è stato il ceko Adam Pavlasek, 245 del ranking, al termine di una vera e propria battaglia, durata 2 ore e 41’. Un match infinito, equilibrato dalla prima all’ultima palla, condizionato dal problema ad un polpaccio che ha colpito il tennista marchigiano a metà del secondo set e che lo ha anche costretto a chiamare il massaggiatore al termine della seconda frazione. Nel terzo set, pur menomato, Quinzi ha continuato a lottare ma è stato superato per 7 a 5. Aveva vinto Il primo parziale al tiebreak, poi Pavlasek si era aggiudicato il secondo per 6-3. Il problema fisico ha poi costretto Quinzi a rinunciare alla semifinale del doppio, in coppia con Bracciali. In ogni caso Gianluigi è apparso in grande ripresa. Negli ultimi tre challenger giocati consecutivamente ha vinto 10 partite e ne ha perse 2, cogliendo una vittoria (Francavilla), un quarto di finale (Ostrava) e la semifinale del Garden. Attualmente è risalito al 246 del mondo ma soprattutto ha ritrovato gioco e motivazioni, migliorando tantissimo (specie nel diritto e nel servizio). Ora una settimana di riposo poi il challenger di Mestre.

Torna in alto

The Best bookmaker bet365

COMPETIZIONI

  • Tutte le competizioni FIT MARCHE

IL PORTALE

  • Il Portale Tennismarche.net
  • Collabora con noi
  • Privacy
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Utilizziamo cookie essenziali e di parti terze per migliorare i prodotti e i servizi offerti nella nostra pagina web attraverso l’analisi delle tue abitudini di navigazione. Proseguendo darai il consenso alla loro installazione ed utilizzo. Visualizza Privacy