Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Pesaro.Coppa Davis

A volte ritornano. Sono i tennisti azzurri di Davis che si apprestano ad affrontare l’Argentina nei quarti di finale della più prestigiosa competizione tennistica a squadra, dal 15 al 17 luglio. Ancora a Pesaro, questa volta outdoor, dopo che 4 mesi fa l’Italia di Barazzutti sconfisse a Svizzera, orfana di Federer e Wawrinka, all’Adriatic Arena. Questa volta il match si disputa sulla terra rossa di un circolo, il TC Baratof Pesaro fondato nel 1981, che si sta trasformando in questo periodo proprio per presentarsi tirato a lucido per un evento che darà visibilità alla città di Pesaro ed a tutto il movimento tennistico regionale. E’ stato allungato il campo centrale, stanno per essere completate le tribune da 6.000posti (di cui 1500 andranno poi ad implementare il Benelli e 500 lo stadio del rugby ). L’evento è stato presentato proprio il Baratoff. Diversi gli intervenuti, come gli assessori comunali Mila Della Dora ed Antonello Delle Noci, Fabio Sturani in rappresentanza del presidente della Regione Luca Ceriscioli, Alberto Mazzoni dell’istituto Tutela Vini Marche,il presidente del circolo ospitante Pierangelo Bedetti. Tutti gi intervenuti hanno posto l’accento sul formidabile veicolo promozionale per la città di questo evento, che alimenta ancora di più la candidatura di Pesaro come città europea dello sport 2017. Un lavoro di squadra, è stato ribadito, per un unico obbiettivo: riportare il grande tennis a Pesaro. <Un circolo- ha detto il presidente del Comitato regionale tennis Emiliano Guzzo- che sta ottenendo importanti risultati. Avere ancora la Davis nelle Marche testimonia della nostra affidabilità e nel felice momento che stiamo attraversando<. A fare gli onori di casa Nicola Pietrangeli ed Ernesto De filippis. <Spero in un grande apporto del pubblico-ha detto Pietrangeli. Da tifoso dico che sarà dura ma che possiamo farcela. Speriamo che Del Potro non sia al massimo. L’Italia è una buona squadra (prevedibilmente Fognini,Seppi, Lorenzi e Bolelli, se recupererà) e conta un giocatore potenzialmente da primi 10 del mondo. Solo che si chiama Fognini ed allora era meglio che si chiamasse..Foglietti. La Davis -ha ribadito- non è una gara qualsiasi e dove può succedere di tutto. Speriamo che vinca il migliore,cioè ..l’Italia - ha concluso con la sua proverbiale simpatia>. Ernesto De Filippis, organizzatore con la sua Mca, ha spiegato il motivo di questo ritorno. <Per l’ottimo esito di Italia - Svizzera e per l’ottimo rapporto che ho con Pesaro e con il sindaco Matteo Ricci. Il budget è di circa 500.000 euro. Creeremo delle strutture per il pubblico e commerciali. Le tribune,27 file a 12 metri d’altezza, sono simili alla Grand Stand Arena di Roma. Grazie a tutti: al Baratoff, agli sponsor, alle istituzioni. Ci potrebbero essere problemi di parcheggi? Studieremo bene il problema, istituendo bus navetta dall’Adriatic Arena>. Già venduti 1500 abbonamenti, in vendita presso il circuito Ticket One. Si giocherà dalle 12,30, il venerdì e la domenica e dalle 15 il sabato. 

Torna in alto

The Best bookmaker bet365

COMPETIZIONI

  • Tutte le competizioni FIT MARCHE

IL PORTALE

  • Il Portale Tennismarche.net
  • Collabora con noi
  • Privacy
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Utilizziamo cookie essenziali e di parti terze per migliorare i prodotti e i servizi offerti nella nostra pagina web attraverso l’analisi delle tue abitudini di navigazione. Proseguendo darai il consenso alla loro installazione ed utilizzo. Visualizza Privacy