Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Marche Coppa Inverno

Buona prestazione collettiva per la rappresentativa marchigiana che ha preso parte alla Coppa D’Inverno, gara a squadre riservata agli under 14 ed under 15. Le Marche, guidate dal tecnico Claudia Oliva, erano inserite nel raggruppamento di Pistoia assieme ai pari età di Bolzano, Liguria e Toscana (solo la prima classificata ha acquisito il diritto a partecipare alla fase finale). La squadra marchigiana ha sfiorato la prestigiosa qualificazione, classificandosi al secondo posto del proprio raggruppamento e dimostrando comunque la competitività di tutto il settore giovanile. La rosa era composta da Sofia Rocchetti, Federico Ruggeri, Elena Omiccioli, Gianluca Quinzi, Jacopo Sottocornola, Davide Grossi, Agnese Magi Galluzzi, Aurora De Filippi. Nella prima giornata Marche batte Bolzano per 4 a 2 con vittorie di Rocchetti, Ruggeri, Omiccioli,del doppio Rocchetti/ Omiccioli e sconfitte di Quinzi (7-5 al terzo set) e del doppio Sottocornola / Quinzi. Nella seconda Marche b. Liguria 5 a 1 (vittorie di Gianluca Quini, Rocchetti, Ruggeri e dei doppi formati da Rocchetti/Omiccioli e Quinzi/Sottocornola

Nella terza arrivava la sconfitta dalla Toscana per 5 a 1 ma al termine di incontri molto tirati. L’unico successo di Elena Omiccioli nel singolare. Sconfitte Sofia Rocchetti e Federico Ruggeri (di strettissima misura al terzo set), Gianluca Quinzi ed i due doppi Rocchetti/Omiccioli (al tie break) e Quinzi/Ruggeri.

 

Leggi tutto...

Festa del Tennis e del Beach Tennis 2015

Numana. Un movimento dinamico ed in salute. In questa maniera il presidente del Comitato regionale tennis Emiliano Guzzo ha fotografato l’attuale situazione del tennis marchigiano nel corso dell’annuale assemblea svoltasi alle Azalee di Numana. Di fronte ad oltre200 persone, tra dirigenti di circolo ed atleti (soprattutto giovani) e maestri Guzzo ha evidenziato i grandi progressi compiuti negli ultimi anni dallo sport della racchetta marchigiano. Progressi in termini quantitativi (aumento esponenziale dei tesserati, delle squadre e dei circoli, delle manifestazione e tornei organizzati), ma anche qualitativi considerando le diverse affermazioni ottenute dai giovani tennisti marchigiani a livello nazionale. Il presidente ha anche elogiato l’attività svolta al Centro Tecnico di Jesi (diretto dal maestro Luca Sbrascini). Ha poi ricordato i tanti successi ottenuti nei suoi 7 anni di mandato e, per quanto riguarda il 2015, i due titoli italiani individuali ottenuti da Peter Buldorini nell’under 11 ed Elisabetta Cocciaretto nell’under 14 ed il titolo italiano a squadre under 12 del Baratoff Pesaro (grazie a Luca Nardi, Riccardo Petta e Thomas Gabellini). “Un lavoro importante-ha sottolineato ancora il residente Guzzo- realizzato grazie al forte impegno ed alla sinergia che si è materializzata fra tutte le componenti che operano all’interno della nostra disciplina. Sono ontani  tempi quando, a livello giovanile, le nostre rappresentative faticavano in posizioni di retroguardia. Negli ultimi anni abbiamo colto successi su tutti i fronti, primeggiando anche al cospetto di regioni molto più grandi della nostra”. Rispetto al futuro Guzzo ha espresso la concreta possibilità che il prossimo anno nelle Marche possa disputarsi un match di Coppa Davis o di Federation Cup ma, soprattutto, che le Marche del tennis possano dotarsi di strutture migliori. “Svolgiamo tanta attività-ha ricordato- ed otteniamo importanti riconoscimenti ma, tanto per rimanere vicino a noi, abbiamo il doppio di tesserai rispetto ad Abruzzo od Umbria ma molto meno strutture. Ecco -ha concluso- dobbiamo colmare questo collo di bottiglia.

Presenti anche il presidente regionale del Coni Germano Peschini, il membro della Giunta nazionale Fabio Sturani (che ha posto l’accento sul forte impegno sociale che il movimento tennistico è in grado di esprimere), il responsabile tecnico della Federazione Giancarlo Palumbo e Sivia Refe, responsabile regionale dell’Airc con cui il tennis marchigiano sta sviluppando collaborazioni dal punto di vista della solidarietà. Sono intervenuti il responsabile regionale del beach tennis Stefano Bianconi (che ha evidenziato i progressi di questa disciplina) ed i due maestri di lungo corso Giovanni Torresi e Luca Sbrascini. Bianconi ha ricordato che nelle Marche nel 2015 sono stati organizzati 60 tornei di beach volley a fronte dei 10 del 2009 e tesserati 332 giocatori contro i 134. “Stanno aprendo nuovi centri indoor e cresce l’interesse in maniera esponenziale”. Il maestro Giovanni Torresi si è augurato un maggior interesse della politica e della Fit nazionale per un movimento sportivo come quello del tennis che rappresenta anche un importante veicolo sociale.  L’assemblea si è chiusa con la premiazione dei campioni regionali individuali ed a squadre, giovanili ed over.

 

Leggi tutto...

Osimo.Regionali Assoluti

Chiara Innamorati del CT San Severino e l’argentino Amado Garade Facundo del CT Fermignano si sono aggiudicati i campionati regionali assoluti di tennis (riservati ai nati o residenti in regione, oppure tesserati con circoli marchigiani). Hanno conquistato il titolo nella bella location dello Junior Osimo, la cui rinnovata dirigenza ha dato prova di efficienza ed ospitalità. Nei due tabelloni, coordinati dal giudice-arbitro Vincenzo Palumbo, buono il livello di gioco, con emozioni continue. A partire dalle due finali che sono state veramente belle ed equilibrate fino alla fine. In campo maschile l’argentino Garade Facundo ha battuto il sangiorgese Roberto Vecchi al termine di tre partite (6-4 4-6 6-4 il punteggio) in cui entrambi contendenti hanno messo in mostra le loro qualità. In semifinale Vecchi, classificato 2-4 e prima teste di serie, aveva battuto il 2-5 del Maggioni San Benedetto Andrea Attrice, sempre in tre partite (6-4 1-6 7-5), mentre Garade Facundo (2-5) si era imposto per 6-1 6-3 a Simone Galloppa del TC Matelica, che nel turno precedente aveva superato l’ascolano Marco Bonelli (2-4 e secondo favorito) ritiratosi dopo aver vinto il primo set. Negli altri quarti di finale Vecchi b. Michele Lorenzo Iftimie 7-5 7-5, Attrice b. Maracci 6-2 6-0, Garade b. Andrea Grossi 6-0 6-2. Negli ottavi si sono piazzati Taha, Manco, Maggioli, Morresi, Duranti, Scarpelli, Cesaretti e Mandelli.

Tra le ragazze Chiara Innamorati, 2-8 e numero due del seeding, ha battuto in un’accesa finale (6-4 5-7 6-4) l’emergente 3-3 del CT Chiaravalle Giulia Belegni, che in semifinale si era imposta ad Ilaria Sposetti dell’AT Tolentino per 6-4 6-2 mentre la Innamorati aveva superato per 7-6 6-4 Cecilia Mazza del CT Montecchio.Nei quarti Camilla Rizza(numero uno,battuta dalla Belegni), Elisa Mezzanotte, Chiara Alesiani e Jennifer Ruggeri. Alla premiazione presente, fra gli altri, il presidente del CR Marche Emiliano Guzzo ed il Delegato Coni Fabio Luna.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

The Best bookmaker bet365

COMPETIZIONI

  • Tutte le competizioni FIT MARCHE

IL PORTALE

  • Il Portale Tennismarche.net
  • Collabora con noi
  • Privacy
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Utilizziamo cookie essenziali e di parti terze per migliorare i prodotti e i servizi offerti nella nostra pagina web attraverso l’analisi delle tue abitudini di navigazione. Proseguendo darai il consenso alla loro installazione ed utilizzo. Visualizza Privacy